Svelato il motivo per cui i cani si sono lasciati addomesticare dagli uomini

Secondo uno studio, l’addomesticamento dei cani era favorito dal fatto che gli esseri umani condividevano la carne magra con i lupi. Questa cosa risale alla fine dell’ultima era glaciale (da 14.000 a 29.000 anni fa)  .

Lo studio

I ricercatori hanno utilizzato semplici calcoli del contenuto energetico per stimare quanta energia sarebbe stata lasciata dagli esseri umani dalla carne di specie che potrebbero aver cacciato da 14.000 a 29.000 anni che erano anche specie tipiche di prede di lupo, come cavalli, alci e cervi .

Gli autori hanno ipotizzato che se i lupi e gli umani avessero cacciato gli stessi animali durante i rigidi inverni, gli umani avrebbero ucciso i lupi per ridurre la competizione piuttosto che addomesticarli. Gli autori hanno scoperto che tutte le specie di prede avrebbero fornito più proteine di quelle che gli esseri umani potrebbero consumare.

Sebbene gli esseri umani possano aver fatto affidamento su una dieta a base di animali durante gli inverni quando i cibi a base vegetale erano limitati, probabilmente non erano adattati a una dieta interamente a base di proteine e potrebbero aver preferito la carne ricca di grassi e grasso rispetto alla carne magra e ricca di proteine. .

Una condivisione riconosciuta a vita

Poiché i lupi possono sopravvivere con una dieta esclusivamente a base di proteine per mesi, gli esseri umani potrebbero aver nutrito con carne magra in eccesso per i lupi domestici, il che potrebbe aver permesso la compagnia anche durante i rigidi mesi invernali.

Nutrire i lupi con carne in eccesso potrebbe aver facilitato la convivenza con i lupi catturati e l’uso di lupi domestici come ausili per la caccia e guardie potrebbe aver facilitato ulteriormente il processo di addomesticamento, fino alla completa domesticazione del cane.