Scienziati prospettano possibilità di vita sulla Luna di Giove

Gli scienziati affermano di essere un passo più vicini alla comprensione di Europa, una luna in orbita attorno a Giove che è ampiamente considerata la principale candidata per forme di vita aliene all’interno del sistema solare.

Si ritiene che Europa contenga acqua salata sotterranea nascosta da uno spesso guscio esterno di ghiaccio. Ma secondo un nuovo studio che esamina la topologia della luna, una certa caratteristica topografica chiamata “doppia cresta” potrebbe indicare la presenza di acqua liquida molto più vicino alla superficie di quanto si pensasse in precedenza.

I risultati suggeriscono che l’acqua liquida poco profonda è spazialmente e temporalmente onnipresente attraverso il guscio di ghiaccio di Europa. Gli scienziati stimano che l’acqua che circonda Europa sia profonda circa 90 miglia. L’attrazione gravitazionale di altre lune di passaggio fa sì che Europa si sposti e si fletta delicatamente, aiutandola a generare il proprio calore. Il risultato è un vasto, mite oceano di acqua salata che è potenzialmente un incubatore ideale per la vita.

Le doppie creste potrebbero indicare la presenza di acqua liquida appena un miglio sotto la superficie. Un’abbondante caratteristica geografica che appare come un paio di squarci sulla superficie lunare, ogni picco parallelo è lungo centinaia di miglia, alto fino a 1.000 piedi e separato da una valle larga circa mezzo miglio.

Nel 2024, la NASA prevede di lanciare l’Europa Clipper , un veicolo spaziale che utilizzerà sofisticati radar per indagare sulla superficie ghiacciata di Europa. L’agenzia ha anche proposto un lander Europa che perforasse il ghiaccio , sebbene non sia stata fissata una data di lancio.