Rimini, come scegliere un hotel per un viaggio di lavoro?

Vuoi trovare un hotel per un viaggio di lavoro a Rimini? Ecco una serie di 5 semplici consigli per farlo facilmente e trovare offerte ad un prezzo davvero interessante.

Viaggiare per lavoro può essere divertente o diventare un vero e proprio inferno. La scelta dell’hotel sbagliato e la mancanza di alcuni comfort, possono trasformare il più semplice viaggio di lavoro in un vero e proprio inferno.

Per chi è alla ricerca di uno dei migliori Hotel vicino al palacongressi di Rimini, abbiamo raccolto una serie di semplici consigli da seguire. Una volta appresi, sarà più facile fare la scelta giusta e pensare a concludere nel migliore dei modi i propri affari.

1. Usa in maniera intelligente i portali di prenotazione

I portali dove è possibile prenotare un hotel ormai sono davvero tanti, e non sempre offrono la migliore camera al migliore prezzo. In alcuni casi, offrono camere con un prezzo superiore al sito ufficiale dell’hotel. Al contempo, sono un ottimo sistema per comprendere quali sono i punti a favore e a sfavore dell’hotel dove si vuole prenotare.

Grazie alle recensioni lasciate dagli altri utenti, è possibile comprendere se l’hotel è ideale alle nostre necessità oppure se non lo è. Booking.com ad esempio, è un portale che permette di inserire una recensione solo agli utenti che hanno realmente soggiornato in quell’hotel. In questo caso, si può essere sicuri che il giudizio dato sia reale e sincero.

2. Verifica il prezzo anche sul sito ufficiale

In molti casi, le persone per pigrizia o per mancanza di conoscenza non prendono in considerazione il sito ufficiale dell’hotel dove si vuole soggiornare. In alcuni casi, non è sempre così ma è opportuno verificare, è più conveniente prenotare direttamente tramite l’hotel che con uno dei portali convenzionati. Oltre a beneficiare di un prezzo decisamente più economico, si può anche usufruire di condizioni particolari riservate agli ospiti diretti. Tra queste, alcune delle più offerte sono late check-out, drink di benvenuto all’arrivo e upgrade gratuito a una camera di categoria superiore.

Tutto questo, risparmiando del denaro o con lo stesso budget dei portali di prenotazione dove le camere sono messe in vendita. Expedia, Booking, Trivago e Kayak non sempre possono essere la scelta perfetta per prenotare.

3. Verifica più volte il prezzo

Se si ha tempo tra la ricerca della camera e l’effettiva prenotazione, è bene confrontare il prezzo della stessa camera in periodi differenti. È possibile, se ci si reca per lavoro a Rimini fuori stagione, che in un determinato giorno si trovi un prezzo più vantaggioso che nelle volte precedenti.

In molti casi, gli albergatori utilizzano dei software che variano in maniera automatica i prezzi. Se in un determinato periodo di tempo la richiesta o le ricerche sono minori, il software può prendere la decisione di diminuire il prezzo della camera.

4. Scegliere un hotel con una “discreta” posizione

Non sempre scegliere l’hotel con la posizione migliore si può confermare la scelta più idonea. Proprio il fattore della posizione, può incidere in maniera “negativa” sul prezzo finale della camera.

È vero che dover attraversare mezza città al termine della giornata di lavoro è molto scomodo e frustrante, ma percorrere due o trecento metri non è un così grosso problema. Quei pochi metri, che si possono percorre a piedi se non si ha con se materiali pesanti, possono permettere un risparmio di diverse centinaia di euro. Se si lavora in proprio, ogni euro risparmiato può essere un guadagno al termine del mese.

5. Elimina i cookie dal tuo computer

Quando si eseguono delle ricerche in internet, è bene ricordarsi che molti dei siti che navighiamo inseriscono del codice nei nostri computer. Questi codici, che sono chiamati cookie, possono portare i software di prenotazione di un determinato hotel ad alzare il prezzo se una camera viene cercata più volte in una stessa data.

Se si è prevenienti e si cancella di volta in volta tutti i cookie, o si utilizza un browser che naviga in anonimo, è più facile che questa tracciatura non si possa avviare. In questo modo, ad ogni nostra visita il sito dell’hotel ci “marcherà” per la prima volta e non potrà eseguire delle operazioni di ottimizzazione dei prezzi a nostro sfavore.

Come abbiamo visto, seguendo questi consigli si potrà usufruire di una serie di vantaggi economici di non poco conto. Pernottare in un ottimo hotel è sempre un piacere, ma se si può anche risparmiare non è di certo un male.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *