Rene gigante asportato da un team di medici indiani: il caso raro

Un’equipe di chirurghi indiani è intervenuta su un paziente per asportare un rene gigante. L’organo ha le dimensioni di una palla da bowling e rappresenta una condizione genetica potenzialmente letale.

Le dimensioni del rene

Il rene pesava circa 7,4 kg e rappresenta un caso unico perché è il più grande ad oggi rimosso in un’operazione.

Era un grosso nodulo che occupava metà del suo addome. Sapevamo che era un grosso rene ma non abbiamo mai pensato che sarebbe stato così pesante”, ha detto a AFP Sachin Kathuria, un membro del team chirurgico.

Il paziente di 56 anni, affetto da rene policistico autosomico dominante, è stato sottoposto all’operazione di due ore presso il Sir Ganga Ram Hospital di Delhi il mese scorso. Una bella differenza dalla normalità del rene che di solito pesa da 120 a 150 grammi ed è lungo 12 cm. Invece quello asportato era lungo quasi 45 cm.

Una malattia unica nel suo genere

La malattia di cui soffriva l’uomo porta le cisti piene di liquidi a crescere gonfiando i reni. I medici hanno dovuto per forza intervenire quando si sono accorte di emorragie interne. Il che può comportare una diffusione di infezioni.

I medici hanno detto che l’uomo oggi è in buone condizioni e in dialisi. Sta aspettando un trapianto di rene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *