Palla di gas schiantata al Polo Sud 430 mila anni fa: lo studio

Circa 430.000 anni fa, una palla incandescente di gas caldo uscì dal cielo e si schiantò contro l’Antartide. Ora gli scienziati hanno trovato minuscoli frammenti di detriti formati da quell’impatto.

La ricerca

Il team ha raccolto le particelle minerali da Walnumfjellet nelle montagne Sør Rondane di Queen Maud Land, in Antartide , che si trova a sud dell’Africa, nella parte orientale del continente. L’Antartide offre l’ambiente perfetto per esplorare i resti di meteoriti , grazie al suo clima secco e gelido e alla minima presenza umana.

I ricercatori hanno trovato queste particelle dall’aspetto molto strano che non sembravano particelle terrestri … ma non sembravano nemmeno micrometeoriti. A differenza dei micrometeoriti, che assomigliano a polveri sottili, circa la metà dei campioni sembrava diverse pietre minuscole fuse insieme. Alcuni portavano minuscole macchie di materiale sulla loro superficie, mentre altri portavano segni distinti, quasi simili a fiocchi di neve, ha detto.

La composizione chimica delle particelle ha suggerito che si siano formate centinaia di migliaia di anni fa durante un’esplosione d’aria nella bassa atmosfera, che si verifica quando un meteorite viene vaporizzato prima di colpire il suolo, secondo il nuovo studio, pubblicato online il 31 marzo sulla rivista Science Anticipi .

Deduzioni dello studio

Lo studio suggerisce che ci si deve preoccuparei di più degli asteroidi più piccoli, tra poche decine di metri e 200 metri che di asteroidi molto più grandi che provocano eventi di crateri da impatto. Questo perché gli asteroidi più piccoli atterrano su il nostro pianeta più spesso. Se un tale asteroide dovesse iniziare a sfrecciare verso un piccolo paese, sarebbe probabilmente necessaria un’evacuazione di massa per risparmiare le persone dal pennacchio infuocato.