Molte compagnie aeree annunciano la cancellazione dei voli

Oman Air e Ryanair in Irlanda hanno annunciato nella giornata di martedì 24 Marzo la cancellazione dei voli a causa della pandemia globale COVID-19 .

La decisione di Oman Air

Oman Air, la compagnia aerea nazionale dell’Oman, ha annunciato l’intenzione di sospendere tutti i voli passeggeri a partire da domenica a mezzogiorno. Verranno insomma bloccati oltre 50 velivoli a tempo indeterminato.

Si tratta di una sospensione temporanea di tutti servizi passeggeri. Sebbene consapevoli dello smacco per chi si deve spostare, la compagnia crede sia di vitale importanza aiutare il paese a combattere la diffusione del COVID-19.

La compagnia aerea ha poi annunciato che continuerà solo il servizio giornaliero del volo interno dell’Oman Air tra Muscat e Khasab e le operazioni cargo dell’Oman Air.

Ryanair fa lo stesso

Nel frattempo, Ryanair ha inviato un messaggio ai clienti annunciando che la compagnia cancellerà molti dei suoi voli, dal momento che nessuno sa quanto durerà questo contagio COVID.

L’esperienza in Cina suggerisce un periodo di 3 mesi per contenere e ridurre la diffusione del virus. Al momento la compagnia ha deciso di operare voli nei mesi di aprile e maggio. Anche se tutto potrebbe cambiare, a seconda dei consigli del governo.

Ryanair ha dichiarato che i passeggeri i cui voli saranno cancellati a seguito di arresti del governo riceveranno un’email con indicazioni sul da farsi.