Macchinari a controllo numerico: l’importanza della manutenzione ordinaria programmata

Il progresso tecnologico ha permesso di migliorare la produttività industriale e la vita professionale degli addetti. Il beneficio principale riguarda l’incremento delle prestazioni e la velocizzazione delle procedure per ottenere i manufatti finiti. Le macchine utensili di nuova generazione, specialmente quelle con controllo numerico, uniscono i componenti meccanici agli elementi computerizzati che aiutano a raggiungere una maggiore precisione e più efficienza.

Tuttavia, anche le migliori apparecchiature possono subire i danni del tempo e dell’usura. Ciò significa che si rende necessario intervenire per riparare guasti e mal funzionamenti. Purtroppo quando si verificano queste situazioni bisogna interrompere la produzione con le immaginabili conseguenze. La soluzione per prevenire i fermi è la manutenzione ordinaria programmata. Consente di ricevere la visita periodica di tecnici specializzati che esaminano il macchinario e operano per assicurare il corretto funzionamento evitando costose riparazioni e sospensioni dell’attività.

 

Cosa sono i macchinari CNC

Le macchine utensili con varie funzioni sono la punta di diamante dello sviluppo industriale e dell’efficienza dei processi produttivi. L’impiego di tali apparecchiature consente lo svolgimento di svariate mansioni in differenti tipi di aziende. Si usano per forare, tornire, fresare e tanto altro. Il meccanismo è sofisticato e consente l’esecuzione contemporanea di tutti i compiti. Grazie alle macchine multifunzione CNC si risparmiano tempo e denaro. Infatti, ad esempio, si può lavorare un pezzo su due lati nello stesso momento.

La programmazione è piuttosto complessa, viene usato un apposito software di comando per impostare l’attività della macchina. Questo sistema offre performance elevate e tanta precisione, ma allo stesso tempo è delicato e quindi richiede una manutenzione regolare per evitare che si possano verificare malfunzionamenti. La revisione deve essere eseguita con precisione, a cura di tecnici specializzati, perché un intervento superficiale aumenta i rischi di danneggiamento. I guasti interrompono la produzione e mettono a repentaglio la vita dei lavoratori.

 

La manutenzione e la revisione dei macchinari

Secondo le statistiche, il 20% degli infortuni sul lavoro è legato a cattivi funzionamenti dei macchinari utensili usati. Le attrezzature con https://www.rsvn.it/bakeca-incontri-rho/ vanno sempre tenute in perfetta efficienza. Ram Service offre un servizio di assistenza specifico. Non si deve mai aspettare un guasto per intervenire. Il fai da te va escluso perché si rischia di causare un danno maggiore. Si deve sempre prestare la massima attenzione alle operazioni da svolgere.

Rivolgersi agli esperti del settore permette di effettuare una diagnosi ad hoc e individuare le eventuali anomalie funzionali. Loro sono in grado di porre rimedio in modo corretto ed efficace. La legge obbliga a eseguire la manutenzione delle macchine. La ditta specializzata propone un supporto tecnico per ogni tipo di problema meccanico e computerizzato riguardante tutte le apparecchiature.

 

Tipologie di manutenzioni

Le macchine utensili con controllo numerico computerizzato possono essere sottoposte a diversi tipi di manutenzione.

La manutenzione ordinaria serve a tenere in efficienza il macchinario e prevenire l’usura tipica del passare del tempo. Si effettuano la lubrificazione di ogni ingranaggio, la regolazione e la calibrazione delle varie parti meccaniche. Il procedimento di revisione prevede anche la sostituzione dei pezzi logori, se necessario. L’intervento dei tecnici permette anche lo svolgimento di una diagnosi relativa alle parti computerizzate relative al controllo numerico. Il software viene esaminato con apposite strumentazioni tecnologiche.

La manutenzione straordinaria viene eseguita in conseguenza di uno specifico guasto. Nel momento in cui l’apparecchiatura si ferma o non funziona regolarmente si interrompe la produzione per consentire ai tecnici di risolvere il problema. Diventa essenziale affidarsi immediatamente agli esperti per evitare danni peggiori, ma potrebbe essere necessario arrivare a effettuare sostituzioni importanti e costose. Gli addetti dell’assistenza fanno una diagnosi per comprendere con precisione il problema e la causa. Si controllano le parti meccaniche e i software. A quel punto si individua la soluzione più adatta.

La manutenzione programmata consiste nella pianificazione di revisioni di routine al fine di assicurare il continuo e perfetto funzionamento dei macchinari. Si stabiliscono le giuste scadenze in base alle apparecchiature da controllare e al lavoro che devono svolgere. I tecnici visitano l’azienda e svolgono le opportune verifiche, intervenendo laddove necessario.

La ditta Ram Service S.r.l. si occupa di tutte le tipologie di manutenzioni, assicurando un supporto mirato per le apparecchiature a controllo numerico computerizzato. Le revisioni sono veloci, efficaci ed efficienti. Il lavoro eseguito è certificato da un ingegnere iscritto all’albo come previsto dalla legge vigente.