La nuova moda nel mondo degli e-scooter: ma fanno bene all’ambiente?

Gli scooter elettrici propagandati come trasporto urbano a zero emissioni stanno invadendo le strade della città in tutto il mondo, ma quanto siano verdi rimangono una domanda aperta.

Una tendenza ecologica?

Gli scooter riducono l’uso dei veicoli e riducono il volume del traffico sulle strade”, secondo gli esperti. Aiutano anche a ridurre l’inquinamento e migliorare la qualità dell’aria.” Scooter condivisi che non richiedono porte di attracco possono essere guidati da porta a porta, evitare ricerche stressanti per gli spazi di parcheggio e motori a zero emissioni.

Sulla carta, hanno il potenziale per ridurre radicalmente il traffico automobilistico urbano. Non a caso, un’indagine condotta da un gruppo di ricerca su 4.500 pendolari a Parigi, Lione e Marsiglia ha rivelato che il 19% utilizzava gli scooter per andare a lavoro o a scuola.

Il fatto che metà dell’uso sia ricreativo è sorprendente“, dicono i ricercatori.”Ma almeno questo favorisce un uso più misto dei trasporti, è sicuramente un modo per far uscire la gente di più e forse un modo per incoraggiarli a rinunciare alle automobili“.

Quanto conviene avere uno scooter elettrico

C’è tuttavia molta incertezza sulla durata della vita degli e-scooter, che varia a seconda dell’hardware e dell’intensità di utilizzo.

È una domanda chiave, perché quanto durano è una parte importante di ciò che determina l’impatto ambientale.

“È impossibile dire se gli e-scooter siano buoni o cattivi per l’ambiente perché mancano statistiche a lungo termine sui cicli di vita“, ha detto Denis Benita, ingegnere dei trasporti. Ma l’auspicio è più che positivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *