Il caffè favorisce la perdita di peso: lo studio

Il consumo moderato di caffeina può aumentare la vigilanza, la funzione cognitiva e la perdita di peso.

Lo studio

I dati mostrano che l’effetto positivo della caffeina sugli indicatori di prestazione durante lo sport è più pronunciato durante le sessioni di esercizio aerobico che durante l’esercizio anaerobico.

Per studiare la capacità della caffeina di migliorare le capacità di bruciare i grassi, gli scienziati del Dipartimento di Fisiologia dell’Università di Granada (UGR) in Spagna hanno esaminato l’effetto dell’assunzione di caffeina sul tasso massimo di ossidazione dei grassi (MFO) degli uomini attivi durante un test di esercizio graduale.

I ricercatori hanno reclutato 15 uomini attivi con un’età media di 32 anni. Tutti questi partecipanti erano non fumatori che non avevano condizioni di salute che potrebbero peggiorare con l’esercizio e non stavano assumendo farmaci o droghe. Tutti avevano anche precedenti esperienze con l’allenamento di resistenza e consumavano meno di 50 mg di caffeina al giorno.

Durante le sessioni di esercizi mattutini, il consumo di caffeina ha aumentato l’MFO a un livello simile ai test pomeridiani nei partecipanti che non hanno consumato caffeina.,I risultati dello studio hanno mostrato che l’ingestione acuta di caffeina 30 minuti prima di eseguire un test di esercizio aerobico ha aumentato la massima ossidazione dei grassi durante l’esercizio indipendentemente dall’ora del giorno.

Le deduzioni

I ricercatori suggeriscono che consumare una tazza di caffè forte o una quantità equivalente di caffeina poco prima di un allenamento aerobico moderatamente intenso nel pomeriggio è lo scenario migliore per la massima ossidazione del grasso corporeo.