Gli italiani e l’intimità: meglio tradire o condividere esperienze col proprio partner?

Vivere una sfera intima appagante consente di condurre un’esistenza migliore e più soddisfacente. Un’affermazione che è supportata da migliaia di studi medici, che testimoniano come il sesso sia un elemento di fondamentale importanza per ciascuno di noi, in grado di migliorare la nostra psiche e il nostro benessere corporeo. Gli italiani, uomini o donne che siano, sono tra i popoli più sensibili all’argomento.

D’altro canto, la nostra nazione è famosa nel mondo per l’animo romantico e passionale al tempo stesso dei propri abitanti, un mix unico e quasi introvabile negli altri paesi sparsi nel mondo. Non c’è da stupirsi, quindi, se l’Italia sia il paese dove si consumano più rapporti fedifraghi, in grado di saziare il desiderio di nuove esperienze o trovare, al di fuori del rapporto di coppia, quel che manca col proprio partner.

È necessario tradire per migliorare la propria sfera intima?

L’Italia, però, è stato sempre considerato un popolo bigotto, dove, in modo piuttosto ipocrita, le persone che “tradivano” il partner erano etichettate come “poco di buono”, magari dalle stesse persone che avevano relazioni con altri partner senza essere scoperti. Certo, scoprire il tradimento resta sempre un momento piuttosto complesso da accettare e dover superare.

Ma se si stima che quasi il 70% dichiara di aver tradito il proprio partner nel corso degli ultimi 24 mesi, si può comprendere come esista un numero cospicuo di coppie dove entrambi i componenti hanno avuto una relazione extra-coniugale. E chi viene scoperto, comunque, non viene più additato alla gogna pubblica come un tempo. D’altro canto, la sessualità è una componente fondamentale della nostra vita, della quale non si può fare a meno.

Secondo alcuni studi, la complicità sotto le coperte di una coppia convivente, è quanto di meglio possa esistere per migliorare un sentimento meraviglioso come l’amore, ed ideale perché entrambi i partner possano evitare di cercare altrove ciò che desiderano effettivamente.

Il dialogo, in tal senso, è l’arma migliore per ravvivare il rapporto col proprio partner, parlare apertamente dei propri desideri e vedere se la “controparte” può soddisfarli per un interesse reciproco oppure se può venire incontro alle nostre esigenze. Certo, non si può pretendere che il partner accetti “tout court” tutti i nostri desideri, ma una sorta di avvicinamento non persuasivo può essere costruttivo per migliorare il feeling a letto.

Come migliorare la vita sotto le coperte col proprio partner?

D’altronde, i rapporti di lunga durata devono necessariamente essere alimentati da novità stuzzicanti ed intriganti, che siano in grado di allontanare un annoso problema che – presto o tardi – si insinua nelle coppie più longeve: la routine. Per evitare che ciò accada, è indispensabile parlare senza alcuna remora, scevri di qualsivoglia pudore: se il/la partner non è d’accordo, vista il tanto tempo trascorso assieme, probabilmente risponderà alla richiesta con una risata.

Esistono svariati modi per aumentare il feeling e la passione della coppia. E ciascuna, sempre tramite il dialogo, può riuscire in questo intento. Un grande supporto, a tal proposito, lo fornisce la grande rete telematica, diventata sempre più fondamentale nella vita di ciascuno di noi ed in grado di offrire delle risposte a qualsiasi tipologia di esigenza, anche quelle strettamente attinenti all’ambito sessuale.

Basta collegarsi a siti come incontri gay pordenone per comprendere quante siano le opportunità per migliorare l’intesa col proprio partner, rendere l’intimità estremamente più vivace ed interessante col supporto di dildo, biancheria intima sexy e molto altro ancora. Tantissime coppie, già oggi, ricorrono a questi portali per vivere meglio la propria sfera intima, cercando i beni da acquistare direttamente col proprio partner.