Dinosauri spazzati via da un corpo celeste proveniente da Giove: lo studio

Secondo gli astronomi, Chicxulub, una roccia spaziale che si è schiantata sulla Terra 66 milioni di anni fa, è stata responsabile degli eventi globali catastrofici che hanno spazzato via i dinosauri. Tuttavia, non è ancora chiaro cosa fosse esattamente il dispositivo di simulazione Chicxulub. Era un asteroide o una cometa? Da dove proviene? Cosa l’ha indotto a colpire la Terra con tale forza?

In un nuovo studio, i ricercatori dell’Università di Harvard affermano che il dispositivo di simulazione Chicxulub potrebbe essere stato una cometa originata dalla nube di Oort, un esteso guscio di detriti ghiacciati situato ai margini del Sistema Solare, che è stato sbalzato fuori rotta dal campo gravitazionale di Giove durante l’orbita.

La spiegazione

Il Sistema Solare agisce come una specie di flipper. Giove, il pianeta più massiccio, spinge le comete di lungo periodo in arrivo in orbite che le portano molto vicino al Sole.

Quando passano vicino al Sole, le comete – soprannominate Sungrazer – possono sperimentare potenti forze di marea che rompono pezzi di roccia e alla fine producono frammenti di cometa simili a schegge.

Ulteriore conferma della teoria

A ulteriore conferma della loro affermazione c’è il fatto che l’analisi del cratere Chicxulub suggerisce che la roccia fosse composta da condrite carboniosa. Si tratta di un tipo di meteorite raro tra gli asteroidi della fascia principale, ma forse diffuso tra le comete di lungo periodo.

I ricercatori affermano che la loro teoria può essere testata studiando ulteriormente altri crateri simili e persino quelli sulla superficie della Luna. Il tutto per determinare la composizione degli impattatori.