Cosa serve ad un neonato: passeggini, navicelle e molto altro ancora

Sapere cosa serve ad un neonato è decisamente importante, per essere preparati al meglio per i primi giorni di vita. Il piccolo necessita oltre a molte cure ed attenzioni, accessori specifici, come ad esempio passeggini, navicelle, culle e molto altro.  Su siti incontro senza crediti è possibile trovare tutto quello di cui il proprio piccolo ha bisogno, con livelli di comfort diversificati e prodotti più o meno versatili, al fine di venire incontro alle esigenze di ciascuno.

Cosa serve ad un neonato a casa

Stilare una lista di cosa serve ad un neonato è essenziale per trovarsi pronti a fronteggiare da subito qualsiasi situazione. Per quanto riguarda l’ambiente casalingo è importante essere muniti di tutto il necessario per far sentire il piccolo a proprio agio e soddisfare tutte le sue esigenze. Per quanto riguarda ad esempio la cura personale, il bagnetto, che rappresenta un modo fantastico per costruire e rafforzare il legame con il bambino, richiede di acquistare una serie di elementi essenziali, quali:

  • Spazzola per capelli;
  • Termometro da bagno;
  • Sapone delicato per il bagnetto;
  • Spugna per bambini;
  • Asciugamano per bambini.

Per quanto riguarda invece il cambio del pannolino, la lista degli acquisti deve necessariamente includere:

  1. Materassino fasciatoio – di modo che il bambino possa sdraiarsi per essere cambiato in casa;
  2. Pannolini usa e getta – sarà necessario acquistare circa 2-3 scatole o pannolini riutilizzabili all’interno di un mese;
  3. Crema o pasta lenitiva, o per eruzioni cutanee da pannolino;
  4. Salviettine per neonati con PH regolato sulla pelle delicata del neonato;
  • Sacchetti per  pannolini o cestino per pannolini;
  • Borsa fasciatoio/pannolino.

Cosa serve davvero ad un neonato

Per capire cosa serve ad un neonato, è importante considerare i suoi bisogni a 360°. Ad esempio per quanto riguarda le attrezzature per il trasporto è importante acquistare:

  • Ovetto auto per l’età del piccolo;
  • Sistema carrozzina/passeggino/da viaggio;
  • Marsupio;
  • Culla;
  • Passeggino trio.

Quest’ultimo rappresenta una soluzione interessante in quanto convoglia tre aspetti in uno solo. Il passeggino trio include quindi al suo interno seggiolino auto, quindi ovetto, navicella e passeggino. Pratico, economico ed efficiente rappresenta una formula che non può mai mancare nella lista dei bisogni del proprio piccolo.

Per quanto riguarda invece l’aspetto alimentare è essenziale seguire regole e suggerimenti ben precisi in base alle fasi di crescita del bambino. Ad ogni modo gli elementi di cui necessita il neonato da questo punto di vista sono i seguenti:

  • Reggiseno allattamento;
  • Coppette per il seno;
  • Biberon/tettarelle/spazzolino per biberon;
  • Tiralatte  (manuale/a mano o elettrico);
  • Crema capezzoli;
  • Reggiseno per dormire;
  • Apparecchiatura di sterilizzazione:  sterilizzatore a vapore;
  • buste per sterilizzatore per microonde o sterilizzatore per acqua fredda.

Cosa serve ad un neonato lista

Un neonato necessita anche di una lista che riguardi gli acquisti di indumenti specifici per ogni occasione, ovvero:

  1. Dieci tutine/tute per bebè/tute a maniche lunghe;
  2. Dieci canotte/abiti a maniche corte;
  3. Cardigan /giacche;
  4. Cappelli sia invernali che estivi;
  5. Guanti morbidi e caldi per la stagione invernale;
  6. Detersivo per bucato e ammorbidente delicato
  7. Tuta da carrozzina;
  8. Qualche paio di calzini / stivaletti.

Le tutine rappresentano una soluzione ottimale soprattutto nei primi mesi di vita, in quanto risultano comode per il piccolo e lo proteggono completamente. Per le neomamme si tratta di un indumento pratico da far indossare e generalmente economico. Esistono molte tipologie di tutine, alcune delle quali possono essere utilizzate in casa, anche e soprattutto per dormire.

Infine ciò che non può mai mancare nella lista degli acquisiti sono i seguenti elementi:

  • Lozione per bambini;
  • Morbidi asciugamani con cappuccio;
  • gioco che produce rumore bianco;
  • Cestino per giocattoli;
  • Fasciatoio;
  • Cuscino per l’alimentazione del bambino;
  • due o tre bavaglini, meglio optare per quelli in plastica che si possono lavare facilmente;
  • Scaldabiberon;
  • Biberon;
  • Ciuccio;
  • Carillon;
  • Shampoo e bagnoschiuma delicati;
  • Sacchetti per la conservazione del latte
  • Cestello per piccoli oggetti;
  • Seggiolone;
  • Lettino mobile;
  • Tappetino da gioco e box;
  • Giocattoli adatti all’età.