Come diventare insegnante di yoga

Come diventare insegnante di yoga? È una domanda che ultimamente si stanno ponendo in molti, vista la sempre crescente diffusione di questa pratica in Italia.

Ma non è affatto facile scegliere un percorso per insegnanti piuttosto che un altro. Bisogna considerare, infatti, che ci sono molte scuole che offrono corsi e seminari per diventare insegnanti di yoga certificati. Ovviamente non tutte queste scuole sono uguali tra loro ed è fondamentale sceglierle bene per affrontare un serio percorso di lifelong learning.

La formazione per diventare insegnante di yoga è un bellissimo percorso di evoluzione personale, in grado di insegnare molte cose nuove e di consolidare quelle che già si sanno. Ma come si fa a scegliere il percorso di formazione più adatto ad ognuno di noi? Rispondiamo a questa domanda nel prossimo paragrafo.

Corso insegnante Yoga riconosciuto: come sceglierlo

Per essere ottimi insegnanti di yoga, è necessario approcciare il corretto percorso di formazione. Come abbiamo detto poco fa, non tutti i corsi destinati ai futuri insegnanti di questa disciplina sono uguali tra loro. Infatti, ogni corso presenta delle particolarità che possono meglio adattarsi ad alcuni tipi di studenti. Per approfondire questa tematica rimandiamo al PDF presente sul sito dello YANI che contiene un elenco dettagliato delle scuole yoga riconosciute per insegnanti presente sul territorio italiano.

Ad ogni modo, per scegliere un percorso formativo, occorre tener presente alcuni fattori:

  • La lontananza della scuola dalla propria abitazione. Di solito si tende a preferire strutture vicine a casa e non troppo scomode da raggiungere. Però, è bene ricordare che lo yoga non è una disciplina scontata e semplice, ma necessita di grande concentrazione. Per questo motivo, il consiglio degli esperti è quello di preferire strutture in regioni diverse da quelle in cui risiediamo. Meglio ancora sarebbe, se ne esiste la possibilità, andare all’estero per frequentare i corsi in luoghi dove i pensieri del tran-tran quotidiano non ci possono raggiungere.
    Ci sono, per esempio, molte persone che vanno addirittura in India per capire i segreti dello yoga e divenirne insegnanti perfetti.

  • L’attenzione alla spiritualità. Per molti anni lo yoga è stato una pratica legata intensamente al mondo spirituale. In India, patria dello yoga, si parla di riscoprire il lignaggio attraverso questa disciplina. Anche Buddha descrisse la vita come una serie di incontri continui, al termine di questi incontri saremo portati al conferimento di una sadhana da parte del Maestro. Quindi, quando si parla di yoga è bene ricordare che le scuole più autentiche sono quelle che rispettano il connotato spirituale della pratica. È bene tenerlo a mente perché ci sono diversi istruttori che arrivano dal mondo del fitness e affrontano lo yoga con la stessa mentalità con cui si fanno gli addominali sulla panca, ma ciò snatura chiaramente questa pratica.

  • Il monte ore complessivo del corso. Ci sono scuole che permettono di diventare insegnanti di yoga dopo aver svolto un corso intensivo e altre che mettono a disposizione corsi le cui lezioni sono distribuite lungo il corso dell’anno. Prima di scegliere una scuola, è bene, dunque, capire di quanto tempo di dispone.

Quanto tempo occorre per diventare insegnanti di yoga

Per diventare insegnanti di yoga occorre tempo. Quanto? Questo dipende da che tipo di formazione si intende dare ai nostri studenti. Se vediamo lo yoga come un esercizio per il corpo, un anno può essere più che sufficiente ad acquisire tutte le abilità per gestire una nostra classe di studenti. Questo è vero soprattutto se abbiamo già una buona flessibilità fisica che ci permette di muoverci senza difficoltà e sperimentare anche le posizioni più ardite.

Tuttavia, se vogliamo dare alla nostra classe e al nostro insegnamento un connotato più spirituale e autentico, occorre molto più tempo. Infatti, dovremmo essere noi i primi a comprendere la profondità dello yoga e solo per questo aspetto possono servire degli anni. In linea di massima, infatti, gli esperti e guru dello yoga concordano nel dire che prima di insegnare yoga occorrono almeno quattro anni di studi. Questi anni sono indispensabili per apprendere sia le tecniche fisiche che, soprattutto, per comprendere la mentalità con cui praticare yoga.