Apple lavora con i satelliti per migliorare le proprie prestazioni

In base a quanto riferito dai media internazionali, Apple sta lavorando con i satelliti per migliorare le comunicazioni e per rendere più prestante la tecnologia wireless di prossima generazione.

Fonti attendibili: Apple e il suo lavoro incessante

Secondo quanto riferito da fonti attendibili circa la questione, è da un po’ di tempo che Apple lavora al progetto. Tiene impiegata circa una dozzina di ingegneri delle industrie aerospaziali, satellitari e di progettazione di antenne. Il suo scopo è quello di raggiungere i risultati sperati entro cinque anni.

I lavori sul progetto sono ancora in pieno fermento. Tuttavia si rischia spesso di gettare la spugna a causa del fatto che non esiste una direzione chiara a riguardo né un utilizzo semplice per i satelliti. Resta tuttavia il fatto che il CEO di Apple Tim Cook sia interessato al progetto.

Migliorare i propri servizi

Il progetto potrebbe aiutare Apple a trasmettere i servizi Internet direttamente ai suoi dispositivi. Potrebbe anche aiutare Apple a collegare i suoi dispositivi insieme senza una rete tradizionale. Altri potenziali situazioni d’uso includono un tracciamento della posizione più preciso per i suoi dispositivi e servizi di mappe migliorati.

A lavorare incessantemente ci sono gli ingegneri aerospaziali Michael Trela ​​e John Fenwick,i quali nel 2017 si sono occupati delle operazioni satellitari e spaziali di Google.