Web marketing: figure di riferimento e obiettivi

Il web marketing consiste nell’applicare il marketing al web. Quindi comprende tutte quelle attività che vengono condotte online, per analizzare il mercato di riferimento, per individuare le esigenze del pubblico e per trovare le soluzioni più adeguate a soddisfare questa necessità. Attualmente molte aziende si rivolgono alle attività di web marketing, perché hanno acquisito molta consapevolezza sul fatto che far sentire la propria presenza online è molto importante per acquisire nuovi clienti e, di conseguenza, ampliare i relativi guadagni. Ecco perché le attività di web marketing vengono solitamente impiegate nella stesura di un progetto e nella sua messa in atto per la creazione di un sito web a scopo promozionale.

La figura di riferimento del web marketing

Se ti rivolgi ad un’agenzia web marketing, sicuramente dovrai avere a che fare con la figura di riferimento di tutto il processo, il cosiddetto web marketer. Il suo compito è davvero significativo, perché è proprio il web marketer che deve promuovere il sito internet utilizzando tutti gli strumenti che sono legati all’utilizzo della rete.

Il web marketer conosce le tradizionali tecniche di pubblicità offline, ma allo stesso tempo mostra una certa competenza nel portare avanti le tecniche operative di pubblicità online. Quindi sa unire questi due canali di vendita, per poter dare maggiori opportunità ad un’azienda.

Il web marketer conosce il marketing applicato ai motori di ricerca e ne sa mettere in atto tutti i relativi principi fondamentali. Inoltre è competente in tutti i servizi che riguardano l’advertising online, come per esempio Google Adwords.

È esperto nell’affiliate marketing e conosce tutte le tecniche SEO, che consentono ad un sito promozionale di arrivare nei primi risultati di ricerca di Google. Infine il web marketer è un esperto anche di social media marketing.

Gli obiettivi e la strategia del web marketing

Il web marketing si può esplicare attraverso diverse strategie che hanno tutte uno stesso obiettivo, quello di fare in modo che delle pagine web di un sito di un’azienda acquistino il massimo della visibilità online.

Soprattutto l’obiettivo viene raggiunto cercando di rivolgersi ad un pubblico che può essere considerato il target specifico in riferimento ad un determinato settore. In questo modo gli ideatori della campagna di web marketing e quindi anche le aziende che si sono rivolte a loro hanno la possibilità di ricevere dei feedback che sono molto importanti, perché fanno comprendere fino in fondo quali sono le tendenze e quali sono le necessità dei consumatori.

Ma vediamo quali sono le attività che costituiscono le basi principali del web marketing. Si può andare dall’ottimizzazione per il posizionamento sui motori di ricerca, per poi arrivare alla creazione e alla gestione di campagne di advertising.

In particolare queste ultime possono essere di diversi tipi, fra i quali possiamo ricordare per esempio le campagne pay per click e le campagne tramite banner.

Ma il web marketing comprende anche altre attività, come per esempio quelle che rientrano nel campo del social media marketing e che consistono nello sfruttare le potenzialità dei social media, sempre a scopo promozionale, per rendere visibile e affermato un determinato brand.

Inoltre ci sono altre attività significative, come può essere per esempio il direct e-mail marketing e le attività di mailing list, sempre molto importanti per riuscire a fidelizzare i clienti di determinate campagne nei confronti dei prodotti o dei servizi proposti da un’azienda.

Infine ricordiamo l’affiliate marketing, altro settore importante a cui si dedicano coloro che si occupano di web marketing e che ha come principale obiettivo quello di aumentare, attraverso delle attività mirate, il ritorno di investimento di uno specifico piano online.

Attraverso lo sviluppo e l’implementazione di un piano di web marketing, grazie alle possibilità concesse dalle tecnologie emergenti, è davvero possibile ottenere l’efficacia incentrata sulla promozione.