Uno studio svela perchè si soffre tanto quando muore una persona cara

Una nuova ricerca mostra che possono volerci anni prima che un sopravvissuto a un evento traumatico si riprenda dalla perdita di una persona cara. Il trattamento precoce dei sintomi del disturbo da stress post-traumatico, o PTSD, può aiutare a prevenire quello che viene chiamato dolore.

Il dolore è una risposta normale alla perdita di una persona cara, ma le perdite traumatiche possono danneggiare gravemente i sopravvissuti per anni. Il dolore complicato è stato definito come un desiderio persistente, intenso, desiderio e tristezza, solitamente accompagnato da pensieri o immagini insistenti del defunto e un senso di incredulità o incapacità di accettare la dolorosa realtà della morte della persona.

Per lo studio, il team ha intervistato i sopravvissuti a un attacco terroristico interno del 2011 sull’isola di Utøya, in Norvegia, che ha perso qualcuno a loro vicino nell’attacco. Dei 275 partecipanti allo studio, 256 hanno perso un caro amico, sei hanno perso un familiare e 13 hanno perso sia un amico intimo che un familiare o un partner.

Le interviste sono state condotte da quattro a cinque mesi, da 14 a 15 mesi e da 30 a 32 mesi dopo l’attacco e hanno mostrato che i sopravvissuti con sintomi di PTSD avevano una probabilità significativamente maggiore di avere anche sintomi di lutto complicato. Coloro che avevano i primi sintomi di PTSD un anno dopo l’attacco avevano sintomi ancora più grandi di dolore complicato anni dopo. “Il fatto che abbiamo scoperto che i sintomi del disturbo da stress post-traumatico predicevano complicate reazioni al dolore in un momento successivo, ma il dolore complicato non ha predetto lo sviluppo del disturbo da stress post-traumatico, è interessante, perché suggerisce che prendere di mira i sintomi del disturbo da stress post-traumatico può ostacolare lo sviluppo successivo del dolore complicato”, ha dichiarato il team. Questo potrebbe avere importanti implicazioni per i medici che lavorano con i sopravvissuti a traumi in lutto.

I risultati potrebbero applicarsi a chiunque abbia perso una persona cara o un amico intimo in un evento traumatico.