Ritrovate in un giardino privato inglese delle vecchie monete di Enrico VIII

Una famiglia in Inghilterra ha trovato nel proprio giardino un tesoro prezioso. Si tratta di monete d’oro risalenti al 1400, raffiguranti monarchi inglesi da Edoardo IV a Enrico VIII.

Il tesoro – una scorta di 63 monete d’oro e una moneta d’argento – contiene denaro coniato in un periodo di quasi 100 anni, dalla fine del XV al XVI secolo. Quattro delle monete presentano Enrico VIII e, curiosamente, una delle iniziali di tre delle sue mogli: Caterina d’Aragona, Anna Bolena e Jane Seymour.

Dopo aver trovato il nascondiglio, la famiglia, nel distretto di New Forest nell’Hampshire, una contea nel sud-est dell’Inghilterra, ha informato il British Museum, che gestisce il Portable Antiquities Scheme (PAS). Questo programma collabora con persone locali che trovano manufatti storici nel Regno Unito, quindi i risultati possono essere documentati e studiati, ha detto il British Museum in una dichiarazione giovedì (10 dicembre).

Info sulle monete

Le monete furono probabilmente sepolte intorno al 1540, mentre il re Enrico VIII era ancora vivo, ma non è noto se questo luogo di sepoltura fosse come un salvadanaio, dove qualcuno depositava regolarmente monete o se il tesoro fosse sepolto tutto in una volta, secondo gli inglesi Museo.

Chiunque abbia salvato le monete, tuttavia, era una persona di mezzi: la collezione valeva circa £ 24 all’epoca, l’equivalente di $ 18.600 (£ 14.000) oggi, Barrie Cook, un curatore di monete medievali e della prima età moderna al British Museum, ha detto al Guardian . È molto di più del salario medio annuo ai tempi dei Tudor.

Con ogni probabilità, un ricco mercante o un membro del clero seppellì il tesoro, John Naylor, un esperto di monete dell’Ashmolean Museum presso l’Università di Oxford. Le monete ritrovate sono un tesoro importante. Non si ottengono queste grosse scorte d’oro molto spesso da questo periodo.