Rimini: le spiagge si convertono all’ecologico

Anche Rimini con le sue spiagge si adatta alle nuove regole contro l’inquinamento. E così, vengono organizzati lidi liberi dalla plastica, dove è vietato fumare. Al contempo si offrono attività sportive e di benessere, sconti per il parcheggio e rimborsi per chi viaggia in treno.

Nuove spiagge ecosostenibili

La novità dunque risiede soprattutto nella attuazione delle norme contenute nell’ordinanza di balneazione. Regole che dal primo luglio bandiranno la plastica monouso: sull’arenile si possono usare esclusivamente bicchieri e cannucce di carta o di altri materiali compostabili o riutilizzabili.

Non si potrà inoltre fumare sulla battigia. Mentre i lidi terranno impegnati i loro ospiti con attività che includono anche lezioni di aerobica, zumba. E ancora, beach tennis, beach volley, calcio, e così via.

Tanta attenzione al benessere fisico e non solo

La massima attenzione sarà posta sul benessere. Verranno riproposte infatti alcune novità come il Teqball, disciplina che unisce ping pong e calcio.Senza mai dimenticare l’amore per le attività tradizionali come pilates e ‘Nordic Walking’, o meglio ‘Beach Nordic Walking’, una passeggiata in acqua dalla caviglia al polpaccio per allenare i muscoli e tonificarli.

Al contempo gli stabilimenti si sono attrezzati per accogliere le persone diversamente abili. Per i non vedenti e gli ipovedenti ci sono pavimenti tattili o con passerelle trasversali. Infine per agevolare la tariffa parcheggio, con l’app di Easy Park i lidi acquisteranno ‘pacchetti di sosta’ per proporli ai bagnanti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *