Presentato il primo smartphone con Fotocamera da 108 Megapixel

Il gigante della tecnologia cinese Xiaomi ha presentato il primo telefono tradizionale al mondo con una fotocamera da 108 megapixel. Il sensore ad altissima risoluzione è stato sviluppato da Samsung, anche se ancora non è stato montato nei suoi prodotti.

Dove sarà montata questa nuova tecnologia?

Ma Xiaomi ha detto che questa nuova tecnologia sarà il fiore all’occhiello nel Mi Note 10, che sarà lanciato oggi.

L’azienda è attualmente il quarto venditore di smartphone più venduto al mondo, con una quota di mercato del 9,1%.

Le sue vendite sono in rapida crescita in Europa. Non a caso la società ha appena annunciato l’intenzione di espandersi in Giappone nel 2020. Fino ad ora, i sensori da 100 MP + sono stati in genere riservati alle fotocamere digitali di medio formato, che possono costare decine di migliaia di sterline.

La sua innovazione chiave è che i suoi pixel sono disposti in gruppi di quattro, con ogni set che condivide lo stesso filtro colore per rilevare la luce rossa, verde o blu.

Una distinzione a 360 gradi?

Un esperto ha affermato che l’inclusione della fotocamera nel mercato di massa Mi CC9 Pro e Mi Note 10 dovrebbe aiutare i telefoni a distinguersi e ad essere .

I produttori di telefoni cellulari faranno quasi tutto il possibile per conquistare persone. Per cui questa enorme fotocamera megapixel è un modo alternativo per catturare l’attenzione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *