Posizionamento SEO: cos’è e perché è importante

Per le aziende e i professionisti che vogliono essere competitivi, la presenza online è oggi essenziale e deve essere gestita in maniera professionale. Realizzare un sito e metterlo online non è sufficiente. Se non si lavora alla sua visibilità, è infatti come non averlo. Per raggiungere l’obiettivo di una visibilità mirata, è fondamentale il posizionamento SEO.

Acronimo per Search Engine Optimization, la SEO è una disciplina tecnica complessa. Grazie ad essa, è possibile garantire a un determinato sito la visibilità sui motori di ricerca a fronte dell’immissione di specifiche parole chiave.

Quando si parla di SEO, è bene specificare che si utilizza l’espressione “visibilità organica” in quanto i risultati ottenuti non sono frutto di annunci a pagamento. Inutile dire che si tratta in ogni caso di un insieme di tecniche importantissime – il portale jfactor raccoglie alcune tra le più efficaci – per chi vuole intercettare un target specifico.

Come si comportano gli utenti sui motori di ricerca

Gli utenti che cercano un prodotto o un servizio su Google hanno sempre meno tempo a disposizione. Inoltre, grazie alla possibilità di effettuare ricerche da mobile, hanno modo di consultare i motori in qualsiasi momento, anche quando sono sui mezzi pubblici o in coda al supermercato.

Lo scenario appena descritto ha messo sempre più in primo piano la necessità di ottenere risposte di qualità in poco tempo. A meno che il problema non sia quindi estremamente serio e degno di una ricerca approfondita, l’utente si ferma alla prima pagina!

Per tale motivo è essenziale lavorare di posizionamento SEO, in modo da portare il proprio sito ai primi posti sui motori di ricerca ma anche per mantenere il risultato ottenuto. I motori di ricerca – parliamo più che altro di Google, leader incontrastato – modificano infatti spesso i loro algoritmi.

Per questo motivo non è il caso di scegliere il “fai da te” per il posizionamento SEO. Impratichirsi online giusto per sapere a grandi linee cosa fa un consulente è utile – la curiosità non fa certo male – ma pensare di procedere da soli se si parte da zero è rischioso.

Ribadiamo che non basta realizzare un sito per posizionarsi sui motori di ricerca. Oggi come oggi, bastano pochi minuti per mettere su un sito web di media qualità. Per posizionarlo, però, sono necessarie conoscenze relative al codice, ma anche alle regole di copywriting. Inoltre, è fondamentale effettuare l’analisi della concorrenza, in modo da capire come sono messi i competitor.

Detto questo, è bene specificare che il posizionamento SEO è importantissimo ma che non è certo la ricetta magica per il successo di un business. Affinché un’azienda o un libero professionista abbiano una presenza online efficace contano tantissimo anche il marketing e il posizionamento del brand.

Un sito in prima posizione ma legato a un’azienda che non conosce nessuno, difficilmente sarà visitato dagli utenti. Risulta quindi basilare impegnarsi anche per la costruzione di una presenza social costante, di qualità e coerente con i valori del proprio progetto aziendale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *