Moda femminile 2020: colori, stili, capelli. Ecco tutte le novità per essere sempre alla moda

Il 2020 è arrivato e i migliori stilisti e studiosi di moda hanno già diffuso sul web le loro magiche “perle”, cioè consigli super preziosi da poter seguire per essere sempre di pari passo con le tendenze di stagione.

La moda femminile 2020 è ricca di colori sgargianti e particolari, di mood da seguire, di stili molto “in”. Se vuoi essere sempre aggiornata sulle news riguardanti il settore beauty, hairstyle e quello della moda, puoi seguire il sito hairfly.it. Qui troverai guide, consigli e notizie sempre aggiornatissime, in modo che potrai essere sempre alla moda.

Moda femminile 2020: i colori

La moda femminile 2020 è colorata ed è divisa in due veri e propri filoni contrastanti. Se da un lato rimangono i soliti colori bruni, tipici dell’autunno, dall’altro ci sono delle novità che lasciando stucco chiunque. Se si è abituati a vedere il bruno, l’arancione, il marrone e il nero come colori da indossare di solito a settembre e ottobre, stavolta si parla di altro.

I colori sgargianti sono al primo posto tra le tendenze non solo di questi mesi invernali, ma anche dei prossimi. Sebbene alcune tonalità siano da sempre considerate più estive anziché adatte all’inverno, stavolta si cambia rotta: turchese molto acceso, Tiffany, color cammello, domineranno la moda per tutto l’arco del 2020. Oltre a questi, spiccherà il violetto, ma anche il rosso ed il bianco. Su quest’ultimo si potrebbe discutere molto: considerato per anni solo come un colore estivo, gli stilisti di quest’anno hanno fatto decadere questa opinione.

Re di cappotti, di sciarpe e di numerosi accessori sarà però anche un’altra tonalità, insieme a tutte le sue numerose sfumature: il verde. Di quest’ultimo, verrà accettato qualsiasi tipo, da quello più scuro a quello più chiaro. Non saranno da abolire anche il blu scuro ed il rosa, anche se i più gettonati saranno violetto, Tiffany e cammello.

Moda femminile 2020: il vestiario, stili, materiali

La moda femminile 2020 stupisce ancora quando si parla dello stile e del vestiario che sarà di tendenza. Incredibile ma vero, torna una sorta di stile militare, o meglio di un look quasi aggressivo, che ricorda un abbigliamento tipico dei militari in guerra. Oltre a questo, il tessuto più apprezzato sarà la pelle. Questa si tingerà di tonalità molto brillanti e addirittura caleidoscopiche, per un look sbarazzino, ricco di allegria e in grado di colpire.

Oltre a questo, saranno ben accetti cappotti, magliette, qualsiasi capo che presenti delle parole stampate. Questo è perché si vuole dare spazio all’opinione, al pensiero, ad una keyword che faccia riflettere e che dia uno spunto per una discussione. Se dietro questa scelta c’è una metafora, non c’è alcuna simbologia dietro alla scelta delle piume. Sì a tutto ciò che è super “piumoso”, morbido, ricco di sfumature.

Da non dimenticare però anche lo stile “vernice”, cioè una pelle particolarmente liscia e brillante, alternativa a quella caleidoscopica. Sempre ben accetto anche il cuoio, ma da promuovere anche lo stile floreale. Sebbene anche questo sia considerato estivo, gli stilisti lo hanno utilizzato come simbolo del prossimo autunno. Accettate anche le vecchie paillettes, che vengono riproposte anche quest’anno, per uno stile luccicante e perfetto per farsi notare.

Se si preferiscono scegliere capi di abbigliamento con accessori cuciti sopra, allora vanno scelti quelli con i fiocchi. Quelli del 2020 saranno colorati di rosa, di arancione e di azzurro, e spiccheranno su magliette, cappotti e anche borse. Confermato anche lo stile “animalesco”: il leopardato ad esempio, non tramonta mai. Insomma, la tendenza da seguire durante il 2020 è molto particolare. Per essere in perfetta sintonia con i consigli degli stilisti, si dovranno tenere a mente non pochi elementi.

Moda femminile 2020: i capelli

Tutte le caratteristiche descritte, sia i colori sia gli stili, non riguardano solo i capi di abbigliamento, ma anche i capelli. Questo significa che il 2020 sarà l’anno dei colori sgargianti anche per quanto riguarda le tinte. Si predicono ciocche colorate o arricchite di particolari accessori, come fiocchetti, mollette, cerchietti con elementi floreali o persino diademi. Tutto ciò che brilla o può risaltare allo sguardo viene accettato, come anche le tonalità ribelli, dai colori particolari fino a sfumature eccessive. Sì persino a colorare una parte dei capelli in un modo, e l’altra metà in un altro.

Per quanto riguarda i tagli di capelli invece e i look, il 2020 è l’anno dei capelli wavy, a caschetto lisci, mossi o persino scalati. Ben accetti anche i capelli di media lunghezza e con frangia.

Se siete in cerca di nuove idee potete dare un occhiata alla sezione idee del magazine online Hairfly.it: https://www.hairfly.it/idee/

Qui troverete diverse foto per chi è in cerca di un nuovo taglio di capelli. Inoltre vi ricordiamo che cliccando su “Trova il tuo taglio” potrai iniziare la tua ricerca in base alla tipologia di taglio richiesto. Ottima iniziativa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *