Mini guida alla scelta dell’amplificatore per auto

Chi dice che solo a casa si può ascoltare la propria musica preferita con la migliore qualità possibile? Chi ama ascoltare musica e ama farlo ovunque non può rinunciare ad un buon impianto stereo e a un amplificatore all’interno della propria auto.

Le auto di ultima generazione hanno un amplificatore audio già integrato ma spesso e volentieri non trasmette la musica nel migliore dei modi. Il suo spesso risulta poco chiaro e pulito, per questo motivo installare un amplificatore audio in macchina è un’ottima scelta.

Grazie a questa installazione si potrà ottenere un suono chiaro e pulito e in più si potenzierà l’impianto audio della propria macchina. In questa maniera non vi verrà voglia di abbassare il volume nemmeno quando dovrete parcheggiare.

Step iniziale per la scelta

La prima cosa importantissima da fare prima di vedere altre caratteristiche del vostro amplificatore è quello di andare a controllare la potenza dell’impianto stereo che già esiste all’interno della vostra auto, tramite quello capirete la potenza massima che possono supportare le vostre casse.

Una volta appurato questo fondamentale dettaglio, potete passare alla scelta del marchio, modello in base alle vostre esigenze economiche e di utilizzo.

La potenza giusta dell’amplificatore

Generalmente è consigliato scegliere un solo amplificatore per l’intero impianto audio ma se preferite un suono più potente potrete optare per l’acquisto di un amplificatore per ogni cassa presente all’interno della vostra autovettura.

Passate ora alla verifica della potenza massima supportata da tutte le casse e per ottenere la potenza esatta e migliore per il vostro amplificatore dovete sottrarre un 10%. in questa maniera avrete un suono molto pulito ma allo stesso tempo potente. La potenza degli amplificatori viene indicata in RMS, che sta ad indicare la potenza continua che l’amplificatore alimentato dai diffusori.

Inoltre, bisognerà tener presente dei canali disponibili, ci possono essere amplificatori per auto con 3 canali che sarà in grado di gestire in questo modo 2 altoparlanti e 1 subwoofer. Esistono anche amplificatori a 4 canali che si collegano a ben 3 altoparlanti e sempre 1 subwoofer.

Dove si installa l’amplificatore?

Una volta scelto il modello e la potenza esatta del vostro amplificatore bisogna andare a vedere dove si deve posizionare. È bene mantenere un metro di distanza dall’autoradio, posizionando l’amplificatore a questa distanza si eviteranno problemi di interferenza con l’impianto elettrico.

Inoltre, bisognerà isolare bene l’apparecchio, magari inserendo delle lastre di legno per tenerlo ben fermo, evitando urti e vibrazioni che possono alternare il suono e renderlo quindi sgradevole.

I due posti più utilizzati per il posizionamento di amplificatori sono: sotto i sedili posteriori o meglio ancora all’interno del bagagliaio.

Il bagagliaio è il posto più idoneo e scelto perché offre più spazio e favorisce un migliore cambio dell’aria che raffredderà l’impianto stesso.

In commercio esistono molti marchi e modelli differenti di amplificatori, ognuno idoneo a varie esigenze, sia economiche che di suono e utilizzo.

Oltre ai negozi fisici specializzati in vendita di apparecchiature audio per auto e non esistono e-commerce specializzati nella vendita di questi prodotti e offrono una vasta scelta di amplificatori e ad un buon prezzo, un esempio perfetto di questo genere di e-commerce è extrasound.it.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *