Marte sarà più vicino alla Terra in questi giorni: non accadrà più per i prossimi 15 anni

Marte è destinato ad essere il più vicino possibile alla Terra per altri 15 anni, quindi esci e resta a bocca aperta.

Marte in avvicinamento?

Il Pianeta Rosso si sta avvicinando questa settimana, raggiungendo la sua distanza più vicina di 62,07 milioni di chilometri il 6 ottobre. Risulta abbastanza vicino da essere in grado di vederlo ad occhio nudo, senza bisogno di mascherare gli occhi.

Il pianeta si “avvicina” in questo modo ogni due anni durante l ‘”opposizione”, quando Marte si trova sul lato opposto della Terra rispetto al Sole. Il picco di opposizione di quest’anno sarà il 13 ottobre, ma Marte sarà più vicino il 6 ottobre. Potrebbe sembrare confuso, ma fondamentalmente non abbiamo orbite circolari simmetriche sullo stesso piano, quindi questo giorno di opposizione non è quando siamo più vicini.

La spiegazione astronomica

La Terra oscilla tra Marte e il Sole ogni due anni, in date progressivamente successive. La Terra farà il prossimo giro su Marte l’8 dicembre 2022. Il suo avvicinamento più vicino alla Terra quell’anno sarà il 1 dicembre 2022.

Dopodiché, la Terra farà il prossimo giro su Marte il 16 gennaio 2025, ma il suo approccio più vicino arriverà il 12 gennaio 2025. Ad entrambe queste opposizioni di Marte – e ad ogni opposizione per alcuni anni a venire – Marte apparirà più debole, e più debole, nel nostro cielo, perché queste opposizioni avverranno sempre più vicino alla data dell’afelio di Marte, ovvero la più lontana distanza dal Sole.