Le donne in gravidanza sono più a rischio coronavirus

Le donne in gravidanza infette da COVID-19 hanno maggiori probabilità di richiedere il ricovero in ospedale.

Studio teorico?

Non esiste alcuna indicazione, tuttavia, che le donne incinte hanno maggiori probabilità di morire a causa del nuovo coronavirus, SARS-CoV-2.

Il rapporto CDC ha rilevato che quasi un terzo di tutte le donne in gravidanza infette dal nuovo coronavirus doveva essere ricoverato in ospedale e che le donne in gravidanza avevano quasi il doppio delle probabilità di avere bisogno di un’unità di terapia intensiva e ventilazione meccanica rispetto alle donne non in gravidanza.

Secondo le analisi del CDC, quasi il 32% delle donne in gravidanza è stato ricoverato in ospedale a causa di COVID-19, rispetto al 6% delle donne non in gravidanza. L’ accuratezza dei test anticorpali COVID-19 dipende dalla tempistica, secondo i risultati dell’analisi.

Non ci sono dati validi a riguardo ma lo studio prosegue

Ad oggi, non sono disponibili dati su come un’infezione da COVID-19 influenzi la gravidanza di una donna o la salute dei suoi bambini. Però avviene.

Addirittura esiste la preoccupazione che un’infezione da COVID-19 possa indurre parto pretermine o parto prematuro, sebbene l’agenzia lo stia ancora valutando, ha affermato Meaney-Delman. Comprendere chi è maggiormente a rischio di malattie gravi aiuta le persone a prendere le decisioni migliori per se stesse, le loro famiglie e le loro comunità.