Il mercato dei Bitcoin è in fase di rialzo

Nel mese di marzo il mercato delle criptovalute non è stato particolarmente florido. Adesso però ci sono degli indicatori che ci fanno capire come questo mercato si stia riprendendo e i Bitcoin in particolare hanno una forte tendenza al rialzo. Nei primi giorni di aprile i prezzi dei Bitcoin hanno superato i 7.200 dollari e poi il processo è proseguito arrivando a 6.750 dollari, se consideriamo il valore attuale. Gli analisti sono molto soddisfatti e pensano che ci siano dei margini anche per riuscire a guadagnare molto di più. Sicuramente nel mese di marzo un fattore determinante è stato rappresentato dalla pandemia di coronavirus, che ha influito sui valori del mercato. Adesso la situazione sembra più sotto controllo e per questo sempre molti più utenti si dedicano a queste forme di investimento.

Attenzione a Bitcoin Revolution

Bisogna orientarsi bene nel mercato dei Bitcoin, stando attenti ai possibili pericoli, come per esempio quello rappresentato da alcuni processi. Ad esempio è una truffa Bitcoin Revolution? Molti cercano di rispondere con sicurezza a questa domanda.

In realtà ci sono state molte segnalazioni ed è difficile riuscire a capire i meccanismi che stanno dietro ad operazioni di questo tipo, che permettono di generare profitti elevati anche per chi non è assolutamente esperto di Bitcoin.

Alcuni esperti del mercato affermano che non bisogna fidarsi di Bitcoin Revolution, perché c’è il rischio di non recuperare il capitale investito. Gli indizi che sono stati analizzati mostrerebbero che la società che sta dietro a Bitcoin Revolution provvederebbe a trasferire le cifre in conti in delle banche che si trovano in dei paradisi fiscali. Per questo gli analisti pensano che si dovrebbe prestare particolarmente attenzione.

La ripresa del mercato del Bitcoin

I maggiori esperti del mondo del Bitcoin affermano che il mercato si sta riprendendo. Gli osservatori di mercato hanno rilasciato delle dichiarazioni molto interessanti, che suggeriscono come tutti gli indicatori fanno capire come ci sia una tendenza al rialzo.

Per esempio Kiana Danial, CEO di Invest Diva, ha espresso un giudizio molto positivo, giudicando il mercato dei Bitcoin come piuttosto solido. Ha spiegato che ci sono dei parametri che indicano alti livelli di resistenza.

Attualmente ci sarebbe la certezza che il valore del Bitcoin potrebbe arrivare, nel medio termine, anche a 7.600 dollari. Molti analisti vedono come incoraggianti i segnali che attestano la soglia di resistenza dei Bitcoin intorno ai 7.000 dollari, affermando che è qualcosa assolutamente da non sottovalutare.

Le strategie per guadagnare con i Bitcoin

Proprio per questi segnali di rialzo molti investitori non vedono l’ora di inserirsi in questo mercato, per riuscire a guadagnare sempre di più. Tuttavia bisogna ricordarsi che guadagnare con i Bitcoin non può essere considerato un semplice gioco.

È sempre bene scegliere una piattaforma autorizzata e regolamentata dalle autorità europee che rilasciano le autorizzazioni e che in Italia sono rappresentate dalla Consob. Molti sono convinti che la strategia migliore da applicare consista nel comprare e poi aspettare che il prezzo salga.

Invece bisogna rendersi conto che il Bitcoin costituisce una criptovaluta molto volatile. Ecco perché molte piattaforme danno la possibilità agli investitori di vendere allo scoperto.

Questa strategia consiste nel vendere degli asset anche se ancora di fatto non si è in possesso di essi. È una strategia molto utilizzata e che consente importanti guadagni, perché si può guadagnare sia quando il prezzo sale sia quando il prezzo scende. L’importante è fare le giuste previsioni sull’andamento.

Le previsioni devono essere accurate soprattutto nel breve periodo e in questo modo si può avere un’opportunità di guadagno in più che invece puntando sul prezzo esclusivamente in rialzo non si può avere da parte degli investitori.