Faretti in gesso: cosa sono e quali sono le principali applicazioni

Nel corso degli ultimi tempi, nel mondo del design delle abitazioni, si parla sempre più di frequente dei faretti in gesso. Una soluzione che tende ad essere una delle preferite per quanto riguarda la collocazione di punti luce all’interno di una casa piuttosto che di un ufficio.

Tra le principali caratteristiche dei faretti in gesso troviamo indubbiamente il fatto di essere una soluzione esteticamente decisamente valida e dal profilo elegante. In più, c’è l’indubbio vantaggio di essere personalizzabili in base alle proprie esigenze e preferenze stilistiche, il tutto con delle spese di realizzazione piuttosto limitate e ad un ottimo livello di versatilità.

Interessante notare anche come, nel corso degli ultimi anni, sono sempre di più le piattaforme online che si occupano della vendita dei faretti in gesso e di altri strumenti di illuminazione simili. Uno dei portali più apprezzati sul web è www.esconti.it che offre la possibilità di scegliere tra un gran numero di modelli, a partire da quelli da incasso, passando per quelli a soffitto oppure a scomparsa. Il vantaggio è quello di poter usufruire di prezzi davvero molto convenienti, con delle occasioni e promozioni da non lasciarsi sfuggire.

Le più importanti caratteristiche dei faretti in gesso

Quando si parla del gesso, si fa riferimento ad un materiale decisamente versatile. Proprio per tale ragione, può essere modellato in modo tale da ottenere diverse forme. Non solo, dato che ha il vantaggio anche di poter essere verniciato senza problemi e questa adattabilità a varie destinazioni e utilizzi ne fanno un materiale molto interessante e diffuso.

L’impiego del gesso per quanto concerne i faretti garantisce un alto livello di personalizzazione, riuscendo ad adeguarsi all’ambiente in cui vengono collocati. Tra le tonalità più diffuse dei faretti in gesso troviamo il grigio e il bianco. Interessante il fatto di poterli usare per illuminare la propria abitazione senza dover installare per forza di cose un lampadario. Tra le principali caratteristiche dei faretti in gesso troviamo sicuramente anche il fatto di avere un costo decisamente limitato. Inoltre, il fatto di usare le lampadine led consente di risparmiare energia e abbattere i costi anche in bolletta alla fine del mese.

Dove collocare i faretti in gesso

Ci sono diverse modalità di utilizzo dei faretti in gesso: una delle collocazioni maggiormente diffuse e apprezzate è, senza dubbio, quella a terra. In questo caso, viene sfruttato come vero e proprio “segna passi”. Capita spesso e volentieri di notarli all’interno di luoghi pubblici, come ad esempio nei cinema, teatri, oppure in vari giardini e terrazzi.

L’impiego dei faretti in gesso all’interno della pavimentazione può essere adattato sia ad ambienti esterni che interni. Interessante sottolineare come la luce diffusa da tali faretti viene denominata “d’accento”. Si tratta di un fascio di luce che ha il compito di porre l’attenzione proprio su un luogo ben determinato all’interno di uno specifico ambiente.

La grande versatilità dei faretti in gesso permette di realizzare dei punti luce estremamente originali, in qualsiasi tipo di ambiente. Attenzione, però: nel caso in cui si avesse intenzione di porre i faretti in gesso in ambienti esterni, bisogna sempre provvedere all’isolamento del faretto rispetto a qualsiasi tipo di intemperia climatica.