Donna di 74 partorisce coppia di gemelli: il caso rarissimo

Mangayamma, una donna di 74 anni originaria dello stato indiano dell’Anthar Pradesh, recentemente è diventata la donna più anziana della storia per aver partorito. La gravidanza, andata nel migliore dei modi è sorta solo dopo essersi sottoposta ad una procedura di fecondazione in vitro.

Il matrimonio e l’assenza di figli per 54 anni

La donna indiana aveva sposato il marito Yaramati Sitarama Rajarao, nel 1962. Monostante avesse visitato innumerevoli dottori e templi, la coppia non era riuscita ad avere figli per ben 54 anni di seguito.

Anche dopo aver raggiunto la menopausa circa 25 anni fa, la donna aveva ancora un forte desiderio di diventare madre e l’anno scorso, dopo aver visto una vicina di 55 anni rimanere incinta attraverso la fecondazione in vitro, lei e suo marito hanno deciso di sottoporsi alla procedura anche.

Le visite e i test medici

I medici hanno ammesso che non tutti i giorni capita di imbattersi in donne di 74 anni che cercano di rimanere incinte. Il che ha reso il caso di Mangayamma ancora più speciale. Hanno eseguito tutti i test necessari e hanno concluso che poteva sottoporsi a fecondazione in vitro in quanto sana come un pesce.

Nonostante la sua età, Mangayamma ha concepito nel primo ciclo della procedura di fecondazione in vitro e, per i successivi nove mesi, un totale di 10 medici ha monitorato la sua salute generale, la nutrizione e la salute cardiaca, assicurandosi che la gravidanza fosse andata nel modo più agevole possibile. E così ha dato alla luce una coppia di gemelline.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *