Come scegliere la razza del cane

Quando si desidera prendere in casa un cane si deve sempre cercare di trovare quello giusto. Ecco, quindi, che sapere come scegliere la razza del cane è importante quando si sta per compiere una scelta così importante.

Una serie di utili consigli serviranno a effettuare la scelta giusta. Del resto, ci sono così tante razze tra cui scegliere quello che sarà un vero e proprio compagno di vita, da amare come se fosse un membro della propria famiglia.

Scegliere la razza del cane: consigli utili

C’è chi ha le idee chiare quando si deve scegliere la razza del cane e chi, invece, va ancora alla ricerca di quella giusta. Come fare a effettuare la scelta? La prima domanda da porsi riguarda lo spazio che si ha a disposizione per il cane.

Se, ad esempio, si ha un bel giardino in cui far scorrazzare l’animale libero e felice, una delle scelte migliori è quella del pastore tedesco. Si tratta, senza dubbio, di una delle razze più amate in assoluto. Ad essa hanno finanche dedicato una serie TV di indiscusso successo ed è per questo che tantissime persone hanno iniziato ad amare questa razzo.

Il pastore tedesco è un animale che trasmette forza e coraggio, è imponente ma al tempo stesso elegante. Sono queste le doti che lo rendono un cane molto amato. Chi è alla ricerca dell’esemplare perfetto, può visitare Dicasafalcone.com miglior allevamento di cuccioli di pastore tedesco che ci sia in Italia.

Naturalmente questo cane, di grosse dimensioni, ha bisogno dei suoi spazi ed è per questo motivo che è sempre importante accertarsi di averne prima di procedere con l’adozione di un pastore tedesco o di un cane simile.

Se, al contrario, si ha meno spazio e non si vuole sacrificare un cane grande in appartamento, la scelta deve ricadere su un cane di piccole dimensioni. Anche in questo caso il consiglio è quello di individuare la razza preferita e il miglior allevamento in circolazione, così da avere tutte le garanzie del caso.

Prendere in considerazione le proprie esigenze, le proprie aspettative e, soprattutto, le abitudini di vita della propria famiglia è importantissimo. Se si decide di avere un cane questo non dovrà essere trascurato o lasciato solo tutto il giorno, ma stimolato e coccolato. Esistono, naturalmente, cani con diversi tipi di temperamento ed è compito del padrone educarli come si preferisce, così da garantire la miglior convivenza possibile.

Prima di effettuare la scelta si deve capire quanto tempo e, soprattutto, quante energie si potranno dedicare al cane che si va ad adottare. Questo fa fatto prima perché così non si rischia di assumersi un impegno e una responsabilità che, in realtà, potrebbero essere difficili da gestire quando ci si ritrova nella condizione di doverlo fare.

Le razze più amate

Insieme ai pastori tedeschi ci sono moltissime altre razze tra cui scegliere e che sono decisamente molto amate. Qualche esempio? Il frenchie bulldog o il carlino vengono adottati molto spesso, così come anche i chihuahua sia a pelo lungo che a pelo corto. Si tratta, come si nota, di cani di piccole dimensioni, molto semplici da gestire anche in un piccolo appartamento di una grande città.

Tra i cani di grossa taglia, oltre al pastore tedesco ci sono anche gli husky, i dalmata, i golden retriver e così via. Anche in questo caso la scelta è molto ampia, ma bisogna sempre ricordare che questi cani grandi hanno delle esigenze decisamente differenti, che non possono essere ignorate.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *