Apollo 11: all’asta il diario di bordo

A 50 anni dallo sbarco sulla luna, si cerca un modo del tutto originale per celebrare un evento così sensazionale. Ed ecco dunque la trovata di mettere all’area il diario di bordo.

I cimeli dello sbarco sulla luna venduti

L’asta si terrà a New York. Qui non solo troveremo tutto quello che ha riguardato lo sbarco. Infatti, Christie’s porterà in loco, il giorno 18 luglio, ben 200 cimeli che metteranno in risalto circa 200 missioni Nasa degli anni Sessanta e Settanta. 

Saranno disponibili foto autografate, ma anche mappe, macchine fotografiche. La chicca dell’asta però sarà, per un valore che oscilla tra i sette e i nove milioni di dollari, il manuale di bordo dell’Apollo 11. Si tratta della guida che Neil Armstrong e Buzz Aldrin seguirono alla lettera per portare il modulo Eagle sulla superficie della Luna nel luglio 1969.

Il contenuto del diario

Il diario in questione, conserva sulla sua superficie qualche traccia di polvere lunare. In più sono ben leggibili circa 150 annotazioni a mano “in diretta” scritte dagli astronauti.

Troviamo anche le coordinate dell’Eagle sulla supercie lunare a pochi minuti dallo sbarco. La casa d’asta ha descritto il valore unico del cimelio “E’ il primo esempio di scrittura umana su un corpo extraterrestre, le prossime missioni umane saranno completamente digitalizzate: l’esistenza di nuovo un documento simile è altamente improbabile”