Seduzione, quello che serve per conquistare una ragazza

Sedurre una donna: il massimo della conferma per i maschietti, ma la seduzione, come insegna Inattraction.com, è una vera e propria arte e nulla si deve lasciare al caso. Sapere esattamente cosa fare per sedurre una ragazza è il minimo, ma spesso ci vuole anche qualcosa di più.

Sedurre una ragazza, il seduttore tipo

Quando si tratta l’argomento seduzione, esso viene associato sempre a qualcosa di negativo, ovvero alla manipolazione o a voler indurre le persone a fare cose che, normalmente, non farebbe mai. Niente di più falso: il vero seduttore  non forza nessuno né tantomeno inganna, semplicemente il suo tratto distintivo è donare momenti di felicità e aiutare la donna a far avverare dei desideri repressi. Non importa se sia stata una frequentazione breve, un seduttore lascia sempre la donna arricchita di esperienza e meglio di come l’abbia trovata.

Specifichiamolo subito: Inattractin.com non è un sito che parla di un corso di seduzione innovativo allo scopo di denigrare il genere femminile o di ingannare le donne per portarsele a letto. Se lo scopo è questo, cari maschietti, potete benissimo non andare avanti con la lettura, in quanto Internet è pieno di tecniche di questo tipo. Si troveranno invece contenuti molto più interessanti, sia per migliorare le proprie abilità conquistatorie, sia per migliorarsi internamente. Non resta che imparare le tecniche di seduzione e applicarle nel modo giusto per ottenere l’oggetto del proprio desiderio.

Una puntualizzazione: il seduttore ama le donne. Un esempio è Rocco Siffredi, il quale, nonostante faccia il pornodivo, ha sempre trattato le colleghe come sua moglie, ovvero con rispetto. Ovviamente, in questo caso, ha diviso lavoro dal piacere, diciamo, visto che con la moglie c’è un sentimento forte, mentre con le sue colleghe e le sue dipendenti c’è forte amicizia e soprattutto professionalità.

Tecniche di seduzione efficaci e non

Il trend delle tecniche di seduzione è nato principalmente negli Stati Uniti, passando poi per il Regno Unito. Da qui, si è diffuso per tutta Europa fino ad arrivare in Italia. C’è anche da dire che questo trend ha generato un business incredibile, tanto da creare confusione. Infatti, non si contano più quanti siti, libri, manuali o video esistano, tutti con la promessa di insegnare le tecniche di seduzione più potenti per conquistare ogni ragazza, anche la più difficile.

Bisogna stare molto attenti, perché questi segreti di conquista che cercano di vendere sono inutili. In realtà, purtroppo, non funzionano e sono anche controproducenti, ovvero rischiano di provocare enormi danni. Dal 2000 ad oggi tutti i manuali che trattano questo argomento derivano dalla scuola americana di Mystery e Ross Jeffries, i precursori e gli inventori dei primi metodi e community di seduzione.

Il problema è che queste tecniche incentivano l’artificiosità  a discapito della verità. In parole povere: sedurre diventa troppo complicato, bisogna diventare una persona diversa, perfetta, senza difetti e soprattutto vincente. La recita può durare poco, perché prima o poi le debolezze vengono a galla e a nessuno piace essere presi in giro.  Si mina quindi il parametro fondamentale, ovvero la fiducia reciproca.

E questa è anche la spiegazione del perché molte coppie che sulla carta sembravano perfette si siano lasciate. In realtà, conquistare deve essere una cosa molto naturale, un processo piacevole che coinvolge entrambi, non certo nel manipolare e condizionare il subconscio femminile con la Programmazione Neuro Linguistica (PNL).

Questo metodo consiste nell’usare un linguaggio specifico, ovvero delle frasi fatte preimpostate, lontanissime dall’essere spontanee e naturali. Inoltre, nessun metodo può essere giusto per tutti, neanche quello di In Attraction può garantire di conquistare una donna al 100%. Senza contare che la donna in questione si innamorerebbe delle storie e dell’immagine fittizia, non certo della persona.

Metodo In Attraction per seduzione e desiderio

Il metodo Inattraction.com non è nulla di macchinoso: ci sono esperti nel campo della seduzione che indirizzano i partecipanti ai bootcamp per capire come catturare l’attenzione femminile, suscitare in lei interesse e curiosità e lavorare su se stessi non per azzerare i difetti, bensì per trasformarli in punti di forza.

L’importanza d suscitare in lei un interesse di qualsiasi natura, che sia per curiosità, divertimento, o un punto in comune, bisogna avere la capacità di trasformare questo interesse in desiderio, entrando nella mente femminile e connettersi con lei a un livello molto profondo. Solo così si potrà sapere quale sia il desiderio represso, cosa la stimola e cosa le manca. Basterà solo darle quello che cerca e il gioco è fatto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *