La ricerca propone un nuovo modo per convincere i bambini a mangiare verdura

Convincere i bambini a mangiare le verdure può sembrare un compito insormontabile. Ma i ricercatori di nutrizione dell’Università del Texas ad Austin hanno trovato un modo. Gli orti scolastici e le lezioni sull’utilizzo di ciò che hanno coltivato con le loro mani.

Lo studio

I ricercatori hanno lavorato con 16 scuole elementari in tutto il Texas centrale per installare orti e tenere lezioni a studenti e genitori su nutrizione e cucina. In uno studio il team descrive come target le scuole con un’alta percentuale di studenti nel programma del pranzo gratuito e a prezzo ridotto per capire come i programmi nutrizionali influenzano i gruppi a basso reddito. Ogni scuola è stata studiata per un anno accademico.

Dallo studio è emerso che gli studenti che hanno partecipato ai corsi di giardinaggio, nutrizione e cucina mangiavano, in media più verdure al giorno rispetto a prima del programma.,Insegnare ai bambini da dove proviene il loro cibo, come coltivarlo, come prepararlo: questa è la chiave per cambiare i comportamenti alimentari a lungo termine.

Conseguenze positive dello studio

Oltre a monitorare ciò che i bambini hanno mangiato, lo studio ha esaminato il peso, l’indice di massa corporea e la pressione sanguigna. Durante i nove mesi dello studio, non ci sono stati cambiamenti statisticamente significativi in quelle misure di salute. Lo studio ha coinvolto più di 3.000 studenti dalla terza alla quinta elementare.

Sebbene l’aumento di mezza porzione del consumo di verdura al giorno possa sembrare un piccolo cambiamento, è estremamente incoraggiante per i ricercatori.