Donna taiwanese scopre un terzo testicolo al fidanzato: era un tumore

Una coppia di Taiwan ha fatto una scoperta bizzarra durante una serata entusiasmante finita in camera letto. Nel pieno dell’intimità infatti, la donna ha scoperto che il suo ragazzo aveva un terzo “testicolo”. Quando è andato in ospedale per farlo controllare, il dottore gli ha di doverlo sottoporre a degli accertamenti.

La presenza di un tumore

Qiu Hongjie, direttore del dipartimento di urologia dell’ospedale universitario asiatico, ha  raccontato la storia di questo raro paziente, un impiegato di 30 anni con tre “testicoli”.

Il paziente ha detto al medico che la crescita non gli aveva causato dolore o prurito, quindi non se ne era accorto prima. Viceversa solo in preda alla passione la sua compagna si era resa conto del corpo estraneo presente.

Visitandolo, i medici constatarono un dosso a forma di uovo che sporge dal lato destro dello scroto dell’uomo, proprio sopra il suo testicolo. Non solo riposava sul cordone spermatico, ma aveva anche la stessa elasticità dei tessuti di un normale testicolo. I tre “testicoli” erano allineati in una strana formazione diagonale.

La rimozione del tumore

Una ecografia aveva messo in evidenza questo corpo estraneo. Così, dopo aver discusso con il paziente, i due hanno concordato di rimuovere la crescita.

Gli pseudo-tumori sono rari e le loro cause sono generalmente sconosciute. Se il tumore del paziente fosse stato maligno, tutto il suo testicolo destro e il cordone spermatico avrebbero dovuto essere rimossi. Invece al giovane è andata bene: gli è stato rimosso solo questo corpo di 5 cm, lasciando intatto l’apparato genitale.

Il caso si presenta talmente raro che è attualmente in fase di studio presso la Taiwan Urology Association.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *