Donatore misterioso regala “borse di denaro” in Germania

Dall’inizio dell’anno, un donatore misterioso nella città tedesca di Braunschweig ha dispensato qua e là “borse miracolose”. Al loro interno c’erano oltre 200.000 euro in contanti. Il regalo è andato a vari enti di beneficenza.

Le borse piene di soldi

Le borse, ognuna piena di banconote del valore compreso tra 20.000 e 100.000 euro, hanno iniziato ad apparire presso la sede del giornale Braunschweiger Zeitung all’inizio di quest’anno, con istruzioni specifiche su quali enti di beneficenza locali dovevano andare i soldi. L’ultima, una busta contenente 100.000 euro in banconote da duecento euro 500, è stata ricevuta lunedì scorso insieme alle istruzioni per essere donata a un ospizio locale, ma altre borse miracolose sono andate in chiesa, organizzazioni che aiutano le vittime del crimine e molte altre provoca.

Ad ogni borsa in allegato un biglietto anonimo

Il benefattore scrive anche alcuni biglietti, ovviamente non firmati. “Per rendere più facile la morte delle persone gravemente malate è un segno di calore umano e guadagna rispetto e riconoscimento“, si legge in una lettera allegata all’ultima borsa miracolosa.

E così i dipendenti dell’hospice locale si dicono (ovviamente) lieti di aver ricevuto la loro più grande donazione di sempre, il che li aiuterà a occuparsi di pazienti ancora più malati terminali.