Asus ZenFone 6 ufficiale: il top di gamma più economico di questo 2019

Asus ZenFone 6 è stato ufficializzato da poche ore e in molti lo considerano già il vero flagship killer di questo 2019. In effetti spicca non solo il rapporto qualità-prezzo, decisamente interessante, ma anche un paio di soluzioni innovative che di certo non passeranno inosservate.

Asus ZenFone 6 arriva con un display NanoEdge con diagonale da 6.4 pollici e con una risoluzione in Full HD+. L’aspect ratio è abbastanza allungato (19,5:9), mentre il rapporto screen to body supera il 92%. Il merito va alla vera novità di questo smartphone, la “Flip Camera”.

Si tratta di un modulo motorizzato che di fatto fa ruotare di 180 gradi alla doppia fotocamera posteriore (sensori da 48 e 13 MP, quest’ultimo un grandangolare con angolo di visione pari a 125 gradi) che si trasforma quindi in fotocamera anteriore. Un sistema ingegnoso che peraltro viene completato da una serie di funzionalità software che lo portano al top anche dal punto di vista della qualità fotografica.

Non poteva mancare lo Snapdragon 855, coadiuvato da 6 o 8 GB di memoria RAM e 64-128-256 GB di storage interno, di tipo UFS 2.1, e una scheda grafica Adreno 640. Ottima anche la batteria da 5.000 mAh con Quick Charge 4.0.

Asus ZenFone 6 costerà 499,549 e 599 euro rispettivamente nelle versioni da 6+64 GB, 6+128 GB e 8+256 GB.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *